Chelsea Market e il West Village

Tra i Tour a piedi di New York quello della Musica vi porta nel West Village

Il Chelsea Market e il West Village tra novità  e storia

Il Chelsea Market a New York si trova in uno dei quartieri più alla moda, ricco di negozi e ristoranti e dunque animato in tutti i sensi e a tutte le ore del giorno e della notte:  il Chelsea appunto.

Si trova  nella parte sud del quartiere a pochi passi trovate il grande Store della Apple e tanti ex-magazzini divenuti ora i negozi più costosi di New York, per chi vuole fare Shopping, acquistare le grandi firme e scovare le Brand  emergenti questa e’ la zona giusta.

 

 

In poco più di 10 anni tutto il quartiere si è  trasformato completamente e con l’apertura del nuovo parco,  High Line  Park, il valore immobiliare  è andato alle stelle.

Aperta nel 2015  la nuova sede del Whitney Museum of American Art,  grande soddisfazione per noi italiani,  Progetto architettonico: Renzo Piano Building Workshop.

 

 

Alla domenica il quartiere  si riempie per il fatidico Brunch, alle sera  invece i newyorkesi si ritrovano  nei ristoranti e nei Club. Se avete voglia di proseguire ancora un po più a sud, prendendo la Hudson Street, vi ritroverete in una di quelle zone che a New York, nonostante tutto, esistono ancora, tranquille, poco traffico, piccoli negozi e qualche buon Thrift shop ( negozi dell’usato).

La Hudson  Street corre, per il tratto iniziale, quasi  parallela alla famosa Bleecker Street, ma sono due mondi completamente diversi, questo vi fara’  capire come a New York tutto e’ relativo e come noi usiamo dire: basta un blocco anche solo un blocco e la città ti cambia sotto gli occhi!

 

 

 

Il quartiere è conosciuto come “Little Bohemia,”  avendo ospitato personaggi  come Edna St. Vincent Millay, Lauren Bacall, Dylan Thomas,  Annie Liebovitz, e Jackson Pollock solo per citarne alcuni!

Permeata da un’aria romantica  si distingue per le sue numerose case signorili e palazzi storici, i viali alberati e deliziose boutique, ristoranti e bar.

Lungo la Hudson Street troverete  The White Horse Tavern, che negli anni ’50 e ’60 era  famosa per ospitare artisti del calibro di Bob Dylan, Jane JacobsJim Morrison.

Per chi avesse bisogno di un buon taglio ai capelli ci sono i simpatici e bravi ragazzi del Contestarockhair 🙂  Se volete fermarvi per una birra e/o uno spuntino ecco il Bayard’s Ale House 

 

o Le Pain Quotidian, li trovate un po ovunque e sono perfetti per una colazione veloce e semplice, ottime le zuppe e insalate…

Il St. Luke’s Thrift Shop con la Chiesa e l’attiguo giardino meritano una visita!

Per gli amanti della cioccolata Jacques Torres Chocolate una festa anche per gli occhi! (350 Hudson @ King Street)

Ma il bello è scoprire anche un po da soli dunque addentratevi nelle piccole stradine come la Bedford Street  oppure camminate lungo  la  Greenwich Street  sempre più a West verso l’Hudson River .. andate a scoprire il Far-West del Village .. qui a volte ci perdiamo anche noi Newyorkesi 🙂

Ma se volete essere accompagnati da una guida locale ecco che Irene vi puo’ accompagnare raccontandovi un po di New York ….

Mappa per il chelsea Market e West Village

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *