Dakota Apartaments

Dakota Apartments

Una giornata a New York visitando Central Park e i bellissimi palazzi che vi si affacciano: oggi vi porto a conoscere il Dakota …..

Il Dakota si trova a West 1 della 72nd Street e si affaccia su Central Park West. L’edificio risale al 1884 ed e’ stato disegnato dallo studio di architettura di  Henry J. Hardenbergh, sicuramente e’ uno degli edifici ad uso residenziale più elegante della città e socialmente uno dei più celebri. L’edificio fu commissionato dall’avvocato  Edward Clark, fondatore assieme a Isaac Singer dell’azienda Singer Sewing Machine, che decise di investire acquistando il terreno in una zona, all’epoca, remota.  La storia racconta  che la sua scelta fu definita, da chi denigrava il progetto, “La follia di Clark” e che  il posto giusto dove costruirlo forse era proprio il territorio dei Dakota.

Dakota Apartments in Central Park West

Dakota Apartments in Central Park West

Che la storia sia vera o no sta di fatto che l’architetto decise di ornare l’edifico con spighe di grano, punte di freccia ed un  bassorilievo della testa di un indiano sopra il cancello d’entrata. Il Dakota e’ riconosciuto come il capolavoro dello studio di architettura di Henry J. Hardenbergh,  autori anche dell’Hotel Plaza. Costruito attorno ad un cortile interno e’ rifinito in mattoni color ocra, in  terra cotta e in pietra. I suoi abbaini, i tetti inclinati gli conferiscono un aspetto riferibile all’architettura rinascimentale nord-europea, ma mantiene anche aspetti tipici dell’architettura residenziale newyorkese dell’epoca, come le finestre Bovindo ” Bow- Window”.

Dakota Central Park West

Dakota Central Park West

Il cancello e la ringhiera sono stati fatti dalla famosa Hecla Ironworks, una delle più’ importanti produttrici di ornamenti architettonici in ferro e  conosciuta anche per le opere eseguite alla stazione  Grand Central Terminal, al St. Regis Hotel e all’interno del New York Stock Exchange. Gli appartamenti, al loro interno, sapevano offrire quanto di meglio, ascensori che potevano portare le carrozze fino al piano, l’areazione degli appartamenti  era da ambo i lati, cosa rarissima in quel periodo e le rifiniture di altissimo pregio come i  pavimenti in legno intarsiato. Tutto questo fece si che attrasse una clientela impressionante,  annoverando alcuni dei nomi più’ importanti e noti come Boris Karloff, Zachary Scott, Leonard Bernstein, Lauren Bacall.

La sua fama e’ anche legata al nome del grande  John Lennon e della moglie, che ancora oggi ci vive, Yoko Ono. Era l’8 dicembre 1980 quando all’uscita dal Dakota, John Lennon fu assassinato da un fan squilibrato. Ancora oggi sono migliaia le persone che tutti i giorni arrivano per ricordarlo e si fermano al Memorial creato a  Central Park,  il Strawberry Fields. Anche a noi piace ricordarlo…

One thought on “Dakota Apartaments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *