Entrare negli Stati Uniti: Passaporto – Visto – ESTA

Come richiedere l'autorizzazione all'entrata negli Stati Uniti

Come Entrare negli Stati Uniti: Passaporto – Visto – ESTA

State programmando il vostro viaggio negli Stati Uniti, avete scelto la destinazione, l’itinerario e avete già idea di cosa vedere in ogni luogo che visiterete, ma siete sicuri di avere le carte in regola per entrare negli Stati Uniti? Controllate il vostro Passaporto e applicate subito per ottenere l’ESTA, vediamo come.

Per Entrare negli Stati Uniti serve  VISTO o ESTA?

Sono in molti che ci scrivono, i dubbi sono tanti a partire dal tipo di passaporto: microchip elettronico, lettura ottica, foto digitale, passaporto  emesso prima o dopo il…..   E allora, per prima cosa, bisogna essere sicuri di avere il passaporto in regola e tutti i chiarimenti necessari li troverete in questa pagina    della Polizia di Stato Italiana Accertatevi di avere il passaporto giusto solo cosi’ potrete usufruire del Visa Waiver Program, il sistema che consente di viaggiare senza Visto.

 

Come si entra negli Stati Uniti - Visto

Richiedere l’ESTA

La prima domanda che ci viene fatta e’: ” Come si entra negli Stati Uniti, abbiamo bisogno di un Visto, quanto dura, come lo possiamo ottenere?”  Tutti i cittadini italiani, con passaporto in regola, possono viaggiare negli Stati Uniti per affari o turismo  per un periodo di 90 giorni con l’ ESTA,

una autorizzazione che si richiede tramite il sito Governativo US. Modulo per la  richiesta .

C’e’ un pagamento da fare, con carta di credito.  Vi verranno addebitati $14 per persona per il rilascio, nel caso dovesse essere rifiutata l’addebito e’  di $4.

 Non usate nessun altro sito se non quello Governativo per la richiesta dell’ESTA, questo vi consentirà di non pagare spese aggiuntive.

 

 

Sono entrate in vigore le prime leggi che andranno a modificare l’autorizzazione ad entrare negli Stati Uniti. Per facilitare l’entrata ai viaggiatori legittimati  pur mantenendo i più elevati standard di sicurezza, i viaggiatori nelle seguenti categorie non sono più idonei a viaggiare o essere ammessi negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program (VWP) ma dovranno richiedere regolare Visto di entrate alle Ambasciate o Consolati:

I cittadini dei paesi VWP che hanno viaggiato o sono stati presenti in Iran, Iraq, Sudan, o in Siria il 1 ° marzo 2011 o dopo (con limitate eccezioni per i viaggi per scopi diplomatici o militari in servizio di un paese VWP).
I cittadini dei paesi VWP che sono anche cittadini di Iran, Iraq, Sudan o  Siria. (Doppia cittadinanza)

La legge e’ retroattiva dunque chi si ritrova in uno dei due casi e fosse in possesso  dell’ ESTA, questo non e’ più valido e dovrà richiede Visto presso l’Ambasciata.

 

Per qualsiasi dubbio visitate la GUIDA, e’ in tutte le lingue compreso l’ italiano e risponde veramente a tutte le domande! Ricordiamo che,  per i cittadini italiani,  dal 2014 non sono più necessarie le Marche da Bollo da apporre nel Passaporto.

Paesi idonei al Visa Waiver Program (ESTA): Chi è cittadino o originario di uno dei paesi VWP elencati di seguito:

    Andorra Australia Austria Belgio Brunei Chile Repubblica Ceca Danimarca Estonia Finlandia Francia Germania Grecia Ungheria Islanda Irlanda Italia Giappone Lettonia Liechtenstein Lituania Lussemburgo Principato di Monaco Paesi Bassi Nuova Zelanda Norvegia Portogallo Repubblica di Malta San Marino Singapore Slovacchia Slovenia Corea del Sud Spagna Svezia Svizzera Taiwan Regno Unito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *